Le problematiche del piede diabetico

Tra le conseguenze del diabete, un ruolo rilevante è assunto dal piede diabetico che, spesso comporta il maggior numero di ricoveri ospedalieri; infatti chi soffre di diabete, ha spesso anche problemi di circolazione che comportano in molti casi una ridotta sensibilità del piede. La pressione e lo strofinamento del piede, anche con le scarpe inadeguate, può causare calli e ferite che, a causa dell’ alterazioni di sensibilità, non vengono avvertiti. Da studi statistici si è rilevato che il 15% dei diabetici va sicuramente incontro nell’arco della vita ad un’ulcera del piede che richiederà cure mediche.

Il piede diabetico!

Una cura adeguata del piede è molto importante per chi soffre di diabete. La pronazione del piede nello stato avanzato può portare a una funzione ridotta dello stesso e può causare la pressione e lo strofinamento all’interno della scarpa.Lo strofinamento del piede avviene spesso sotto l’avampiede e/o la parte esterna dell’alluce e può provocare la formazione di calli.

La prevenzione adeguata per il piede diabetico:

I piedi del diabetico devono essere ispezionati e lavati ogni giorno ed essere asciugati delicatamente. Le calze e le scarpe non devono essere stringenti e devono essere cambiate quotidianamente! Non si devono usare callifughi e strumenti taglienti per le callosità e tagliare le unghie con forbici a punta smussata. Il piede secco può essere idratato con creme specifiche. Molto importante è l’uso delle scarpe comode con la punta rotonda e un tacco non superiore a 4 cm. La scarpa deve essere giusta sia nella lunghezza che nella larghezza e la parte posteriore deve dare un sostegno stabile. All’ interno della scarpa non ci devono essere cuciture fastidiose che potrebbero causare delle ferite.I plantari ortopedici possono essere molto utili per prevenire lo strofinamento e la formazione dei calli, quindi impedire la formazione dell’ulcera.

I plantari di FOOTACTIVE sono un determinante aiuto per chi è affetto dal piede diabetico, essi infatti danno un sostegno stabile, difendono i punti delicati del piede dalla pressione e dallo strofinamento e portano a una distribuzione equilibrata del peso su tutta la pianta del piede.